Arrivano i giovani negli orti comunali

Da primavera a Bologna l’assegnazione degli orti comunali non è più riservata ai soli pensionati. Con il consiglio comunale del 20 Aprile 2009 il comune ha tolto il criterio dell’età tra i requisiti per avere il pezzo di terra coltivabile in comodato gratuito.

Noi siamo andati ad intervistare due ragazzi a cui è stato assegnato una zona di orto comunale: Erica Merzucchi, del quartiere Navile, nell’orto di via Erbosa e Federico Witula, del quartiere Porto, nell’orto di via dell’Ospedale.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.