Antirazzisti in piazza: “La solidarietà non basta”

16 dic. – Gli antirazzisti scendono in piazza a Bologna, come in molte altre città italiane, dopo l’omicidio a Firenze di Samb Modou e Diop Mor. Il presidio, previsto per sabato 17 dicembre alle 10.30 in piazza del Nettuno è stato lanciato dalla comunità senegalese di Bologna, dal Coordinamento Migranti, da Migranda e On The Move ed ha ricevuto numerose adesioni da associazioni, come l’Arci, centri sociali e collettivi.

Non basta condannare l’omicidio freddo e violento di Samb Modou e di Diop Mor. Non basta sperare che Moustapha Dieng vinca la sua battaglia contro  la morte e che gli altri feriti guariscano in fretta” scrivono gli organizzatori della mobilitazione che puntano il dito contro “follia sistematica che la legge Bossi-Fini quotidianamente produce nella forma del razzismo istituzionale”. “Se si tollerano discorsi che fanno degli immigrati sempre e comunque il capro espiatorio della crisi, perché stupirsi se un fascista pensa che sia anche possibile passare all’azione uccidendo due migranti senegalesi?” su questo interrogativo chiamano tutti, migranti e italiani, al presidio.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.