Al via il Sana off al Pratello e dintorni

8 set. – Quattordici locali, non solo bar e ristoranti ma un chiosco di fiori e uno studio di archittetura da domani e fino a domenica proporranno degustazioni bio e riflessioni sul tema del riciclo e del baratto. E’ il fitto programma di Al Pratello e dintorni che scorrerà parallelo al Sana (la fiera del biologico) ma si svolgerà nella strada del centro. Il primo appuntamento sarà domani al bar de Marchi con la presentazione di “A veglia, a teatro col baratto” dell’artista Elena Guerrini ma nel pomeriggio dalle 18 l’ora dell’aperitivo scorrerà tra mostre fotografiche e degustazioni biologiche. Alle 19 al Mutenye la mostra Ortografie di Erica Zanetti che mostrerà il patrimonio bolognese degli orti sociali.

Il programma è sul sito del Sana, www.sana.it, o aggiornato in tempo reale su Facebook. La rassegna doveva intitolarsi “Bologna biolenta” ma Francesca Santoro, una delle organizzatrici, ha spiegato che si è poi optato per Al Pratello e dintorni “perché quel nome poteva diventare un po’ scomodo”

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.