Adattamenti. Dazi, qualità dell’aria, Internazionale a Ferrara e spirulina

3 ott. – C’è grande preoccupazione da parte delle aziende del settore agroalimentare per i dazi che gli Usa vorrebbero imporre sui prodotti made in Italy. La maggior parte di questi dovrebbero rientrare nelle categorie “formaggi e carne trasformata”, elenca Marco Barbetta, responsabile ufficio studi della Cia. “Entro il 18 ottobre si può rivedere la lista e il 28 gli Usa possono chiedere di fatto l’autorizzazione a procedere con la politica di chiusura commerciale; d’altra parte anche l’UE potrà chiedere delle contromisure commerciali”. Si rischia, insomma, una guerra commerciale. A seguire, un approfondimento dedicato allo studio ‘MobilitAria 2019′ realizzato da Kyoto Club e dall’Istituto sull’inquinamento atmosferico del Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche), che ha analizzato la qualità dell’aria e le politiche di mobilità urbana nelle città e aree metropolitane italiane tra il 2017 e il 2018. Anna Donati, coordinatrice del gruppo Mobilità del Kyoto Club, ne analizza i dati.

Dopo la rubrica Pensatech, l’intervista a Chiara Nielsen, vicedirettrice della rivista Internazionale e direttrice del festival in partenza a Ferrara domani. “Il tema è l’ambiente, infatti il logo quest’anno è un mondo che ha in mano un cartello con un altro mondo perché protesta per lo stato del pianeta. Noto un cambiamento su questi temi, solo due anni fa era venuto uno studioso indiano a parlare di quanto fosse difficile informare sulla questione ambientale, mentre oggi il programma si è riempito di ambiente ed emergenza climatica“.
A seguire, la storia di SpirEat aziende italiana che produce la microalga spirulina: “Nasce nel 2016 – spiega Antonio Idà, CEO & Cultivation Manager – dall’incrocio di diverse personalità che si mettono insieme per cooperare e produrre spirulina, una piccolissima microalga che noi ad occhio nudo non riusciamo nemmeno a vedere. Ma la sua forza sta in quello che riesce a produrre in termini di potenziale nutrizionale, c’è chi dice che potrebbe essere la risposta alla fame nel mondo”.

      Adattamenti - 3 ottobre 2019

 

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.