A Toys Orchestra: Technicolor Dreams live

a toys orchestra

15 gen – Torniamo alla scorsa settimana, quando si è svolto il primo live in studio del 2014 di Maps. Ospite Enzo Moretto, a rappresentare gli A Toys Orchestra, che hanno suonato quella sera al Locomotiv Club, insieme a Petrina.

La band campana, ma di stanza a Bologna, sta girando l’Italia con il Flashback Tour in cui viene riproposto per intero l’album Technicolor Dreams. Un disco importante, del quale abbiamo parlato a lungo con il nostro ospite, a partire dalla produzione affidata a Dustin O’Halloran: “Eravamo innamorati dei Devics“, ci ha detto Enzo, che ha aggiunto come O’Halloran abbia agito da calmante per la band, durante le sessioni di registrazione.

I due brani che Enzo ha ben reso anche solo chitarra e voce sono tratti da quell’album, ma nell’intervista scopriremo qualcosa anche sul futuro della band: un album da registrare a Berlino con Francesco “Burro” Donadello, intanto. “Siamo certi che la città influenzerà i suoni”, ha raccontato Moretto ai nostri microfoni, aggiungendo anche qualche indizio sulle parole che sta scrivendo per le tracce che comporranno il disco.

Ma non abbiamo potuto dimenticare la brutta avventura che gli A Toys Orchestra hanno vissuto poco prima di Natale: anche loro sono stati depredati, come tante altre band, di buona parte della strumentazione, nonostante un sistema d’allarme misteriosamente disinserito e reinserito proprio per permettere l’effrazione, lo scasso del furgone e il furto.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.