12345… Quella password troppo semplice

La sicurezza informatica inizia dalla nostra consapevolezza dei dati sensibili che custodiamo e arriva fino al Cert, l’organismo nazionale che verrà presto istituito anche in Italia. Ne abbiamo parlato a Pensatech con Alessandro Longo, giornalista esperto di nuove tecnologie e  Gigi Tagliapietra (@Gigitaly), presidente del Clusit.

——————–

Glossatech

Sicurezza informatica sicurezzainformatica
——————–

In questa puntata:

Il 23 di gennaio l’Italia ha firmato il primo decreto per la nascita di “un’architettura di sicurezza cibernetica nazionale e di protezione delle infrastrutture critiche”. La firma è del presidente del Consiglio, Mario Monti, e dei ministri membri del Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica. E’ il primo passo perso la creazione di un Cert nazionale (Computer emergency response team), un centro di eccellenza per la sicurezza informatica che possa fornire informazioni sulle minacce per imprese, cittadini, infrastrutture. Ce ne parla Alessandro Longo, giornalista esperto di nuove tecnologie. longo

Sicurezza informatica significa prima di tutto partire dalla nostra consapevolezza che, come utenti digitali, custodiamo molti dati sensibili, nostri e dei nostri contatti. Ne abbiamo parlato con Gigi Tagliapietra (@Gigitaly), presidente del Clusit, che ha redatto il primo rapporto italiano sui reati informatici.

Pensatech (@Pensatech) saluta una nuova trasmissione dedicata al mondo del digitale in arrivo sulle frequenze di Radio Città del Capo: Nativi Digitali andrà in onda ogni lunedì alle 10.30. Il programma è parte del progetto di Voli Group sul digital divide.

Scarica l’intera puntata Scarica l’intera puntata (Licenza Creative Commons)

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.