Zuppi incontra gli occupanti di Mura di Porta Galliera

zuppi

Bologna 11a pr. – “Vi ascolto e leggerò le vostre lettere“. Matteo Zuppi, vescovo di Bologna, ha incontrato gli occupanti di mura di Porta Galliera che lo attendevano in strada con le casette di cartone e lo striscione “Apriamo le porte al diritto all’abitare”.  L’invito degli occupanti a Zuppi, che si era già dimostrato sensibile al problema dei senza casa, è stato quello di visitare l’occupazione, a rischio sgombero dopo il passaggio di proprietà ad un fondo immobiliare e la diffida inviata ai componenti del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza per il mancato sgombero. Sul palazzo pende un decreto di sequestro.

Zuppi era nella piazzetta di via Borgo di San Pietro per presenziare alla messa della Chiesa della Beata Vergine del Soccorso. Ha ascoltato le testimonianze degli occupanti, raccolto le lettere scritte dai bambini e parlato con gli attivisti di Social Log, il collettivo che guida l’occupazione di Mura di Porta Galliera.

video di Davide Sberna.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.