Verano: nuovo disco in Aprile? – Live a Maps

verano

12 ott. – Dopo l’esperienza triennale insieme alla band milanese L’Officina Della Camomilla, la cantautrice Anna Viganò comincia la sua avventura solista come Verano, sotto la direzione artistica di Pietro Paletti con un EP omonimo uscito lo scorso maggio per Garrincha Dischi. “Era giunto il momento di mettermi alla prova”, ci racconta Anna. “Quando un musicista decide di intraprendere la strada solista prova sempre dell’insicurezza, ma l’energia che ti dà il firmare ogni suono e metterci la faccia è differente rispetto a quando fai parte di una band. Qui ci sono io al cento per cento“.

L’esordio che Anna presenterà sabato 15 ottobre al Covo Club, amalgama un cantautorato malinconico con rimandi pop alla Baustelle, mantenendo come punto di riferimento compositivo St. Vincent: “Inizialmente volevo esplorare quei suoni, quel particolare modo di fare musica. Lavorandoci ho mantenuto quest’ispirazione ma, allo stesso tempo ho trovato la mia strada creativa.”  L’EP si compone di brani interamente in italiano perché, come ci racconta Anna,”sin dall’adolescenza preferivo cantare nella nostra lingua, anche quando era poco cool. Penso che sia molto complessa e ricca di colori”.

Verano, prima di concludere la puntata, immagina una probabile uscita del disco intorno ad aprile 2017 e sceglie per Maps i cinque dischi da portare sull’isola deserta. Qui sotto potrete scoprire le sue scelte oltre che ascoltarla in acustico con i brani “Ginger e Fred“, Vivere di noia basterà” e “Nevada“.

Elena Usai 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.