Trasporto disabili. Salvi i 34 autisti, Cosepuri si ritira

Bologna, 31 lug. – Sono salvi i posti di lavori dei 34 autisti dei pulmini per il servizio trasporto disabili a Bologna.
Cosepuri ha deciso di rinunciare alla assegnazione del servizio, dopo aver vinto la gara d’appalto. Numerose erano state le proteste dei lavoratori e delle famiglie dei disabili quando il Consorzio aveva comunica di non volere, né potere, assumere gli autisti, dipendenti della coop Croce Azzurra.

“A questo punto attendiamo la conferma, da parte dell’azienda che da anni gestisce il servizio della continuità dell’attività”- scrive la Cgil in una nota, considerando che Croce Azzurra aveva partecipato alla gara ed era risultata seconda. “Da mesi i lavoratori e hanno messo in campo iniziative di lotta e di sensibilizzazione, coinvolgendo anche la cittadinanza e le famiglie dei bambini- continua il sindacato- interessate in prima persona alla continuità del servizio con gli stessi operatori che, negli anni, avevano dimostrato alta professionalità e soprattutto la giusta sensibilità per instaurare con i bambini, affetti da patologie complesse, un rapporto proficuo”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.