Tende all’ex Cie. “Emergenza rientrerà in giornata”

migranti foto flickr Noborder Network CC BY 2.0 Bologna, 27 lug. – “I conti li faremo alla fine di questa giornata ma pensiamo che, tra quelli arrivati nel week end e quelli che arriveranno, toccheremo quota 350-400 immigrati. Conto che nelle prossime ore risolveremo quest’emergenza nell’emergenza con i trasferimenti, già in mattinata, di una parte di profughi”, in modo da “smontare le tende provvisorie allestite” all’ex Cie di via Mattei. Lo ha detto il prefetto di Bologna, Ennio Mario Sodano commentando i nuovi arrivi di immigrati in città e l’allestimento di tende all’ex Cie per ospitarli che aveva suscitato polemiche e perplessità.

“In realtà – ha aggiunto Sodano – abbiamo affrontato sbarchi anche superiori. Il problema è purtroppo determinato dalla concomitanza di arrivi massicci in poche ore e dal fatto che, evidentemente, alcune strutture di prima accoglienza al sud erano già sature“. Per il prefetto bolognese il tema dell’immigrazione resta “sempre di attualità non solo a Bologna ma, ahimè, nel nostro paese e nell’Europa intera”. “Per il resto – ha concluso Sodano – posso soltanto dire che qui abbiamo un’amministrazione che funziona, e c’è ad oggi una gestione della quale posso solo essere grato a tutti. Lo sforzo che stiamo facendo è grande, così come quello di Polizia e Carabinieri. Fino ad ora, mi pare che tutto sia andato per il meglio e confido che proseguirà così” (Ansa).

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.