Teatri di Vita dedica la stagione a Pier Vittorio Tondelli

tondelli-640x398

Una Stagione Postmoderna. Cronache dagli anni Dieci. La stagione autunnale dei Teatri di Vita pesca a piene mani da una delle opere di maggiore impatto di Pier Vittorio Tondelli, lo scrittore di Correggio scomparso il 16 dicembre 1991. Proprio nel 25esimo anno della sua morte, Teatri di Vita organizza un cartellone di spettacoli scelti attraverso la poetica tondelliana e la sua curiosità “giornalistica” per la realtà culturale e sociale in movimento di quegli anni di “riflusso” e di “fermenti”, invitando gli spettatori a lasciarsi trasportare dalle suggestioni che offre la scena contemporanea nell’epoca del riflusso diventato ormai permanente e dei fermenti rimasti permanenti.

Stefano Casi, direttore artistico di Teatri di Vita, ha raccontato il perché di questa scelta e le direzioni della stagione imminente in un’intervista durante la prima puntata di Solaris. Qui il podcast:

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.