Tava Tava: la pratica aperta e gratuita per dj

Img Copertina

Bologna, 12 gen. – Una serie di incontri aperti e gratuiti per la pratica e la socialità tra dj di ogni età ed esperienza. È Tava Tava, il progetto nato da un’idea delle dj Guenda&Kina (Guendalina Balzani e Francesca Faralli) e supportato dall’associazione Made In Woman, che trova spazio nell’hub culturale e spazio di co-working Granata, in via San Carlo 28/D.

Arrivato al suo secondo anno di attività, Tava Tava è scandito da appuntamenti mensili, durante i quali qualsiasi persona interessata al mondo del djing può partecipare e sperimentare la pratica con due giradischi Technics 1200 e un mixer. Un’attrezzatura completamente analogica, al fine di recuperare la dignità del mestiere del dj  attraverso l’acquisizione di nozioni di meccanica dello strumento, uno sviluppo della manualità per la padronanza del suono e la creazione di un proprio linguaggio creativo.

Anche per questo, fanno parte del progetto workshop dedicati alla manutenzione dei giradischi (con professionisti del settore e tecnici esperti come Moreno Carpani) e la produzione vera e propria di vinili. Con il supporto di diversi musicisti (Suz, Nami, Ivana Parnasso, Gianluca “2Daze” Beccarisi), infatti, Tava Tava vuole creare una libreria di sample apposita, stampata su vinile (in collaborazione con Vinilificio) che verrà poi utilizzata per improvvisare scratch e mix.

La prima di queste produzioni, “Samples – Suz/Nami”, verrà presentato sabato 30 gennaio alle h 18 proprio durante il primo appuntamento di open practice del 2016, così come ci dà appuntamento qui sotto in voce Guendalina Balzani, una delle due ideatrici di Tava Tava.

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.