Stadio. Lavori a primavera per il portico crollato?

De Coubertin 2

Bologna 8 gen.- Il Comune ha pubblicato il bando di gara per il rifacimento e il consolidamento del tratto di portico dello stadio crollato nel gennaio 2013, due anni fa. Cedette una porzione del tetto dello stadio con la caduta di grosse pietre e calcinacci. Da quella data una porzione di portico di via De Coubertin è transennato ed è chiusa una parte di strada. Ora c’è la possibiità che i lavori, da 1 milione e 280 mila euro, partano a primavera. Lo spiega l’assessore ai lavori pubblici Riccardo Malagoli al Corriere di Bologna: “In primavera pensiamo che i lavori possano iniziare. Abbiamo messo a punto il progetto, chiesto e ottenuto il mutuo dalla Banca europea di investimento e ora procediamo con il bando di gara”. L’apertura delle buste dei partecipanti è prevista per il 19 febbraio (termine ultimo per far arrivare le offerte è stato fissato al 17 febbraio) e il criterio è quello dell’offerta economica più vantaggiosa.

Il crollo avvenne il 14 gennaio 2013 e, fortunatamente, non vennero coinvolte persone. Il crollo potrebbe essere stato causato dal cedimento di una trave di legno che era marcita a causa delle infiltrazioni d’acqua e delle nevicate dell’inverno precedente.

A termine lavori sarà rifatto totalmente il tetto e consolidato in modo strutturale quel portico.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.