Scuole paritarie. Entro febbraio il referendum

5 nov. – Si voterà tra meno di quattro mesi, entro febbraio 2013, per decidere se mantenere o cancellare i finanziamenti municipali alle scuole d’infanzia private. E’ quello che si scopre leggendo un volantino del Pd, che proprio in vista del referendum sta ospitando una serie di incontri nei circoli con il proprio assessore all’Istruzione Marilena Pillati.

La scadenza appare sul volantino diffuso dal circolo Pd Moro-Berlinguer di via della Grazia in occasione dell’incontro con l’assessore e il presidente di quartiere Daniele Ara in calendario per domani sera. A scrivere il volantino è stato il presidente del circolo e consigliere di quartiere al Navile per il Pd James Tramonti: “Ci sono termini di legge da rispettare e firme già raccolte. La scadenza è quella”, conferma.

Da Palazzo d’Accursio arrivano solo smentite:  Pillati prende le distanze dal volantino e afferma che ” una data ancora non c’è”, il Comune conferma. “E’ un errore di chi ha scritto il volantino, la data è inverosimile”,  ggiunge il capogruppo democratico in municipio Sergio Lo Giudice.

La presidente del comitato referendario Articolo 33, Francesca De Benedetti, ricorda che la raccolta delle firme per il referendum è ancora in corso, quindi non può essere fissata ora la data della consultazione. De Benedetti ribadisce poi la richiesta di accorpare il referendum alle elezioni politiche. Ascolta  de-benedetti

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.