ReUniOn. Guccini e Fabio Curto s’incontrano in piazza Maggiore

Bologna, 16 giu. – Lo Spettacolo di ReUniOn si terrà la sera di sabato 20 giugno. Il programma del primo raduno mondiale dell’Università di Bologna che si terrà dal 19 al 21 giugno si arricchisce con una serata in piazza Maggiore all’insegna di musica, video, letture e testimonianze sulla storia dell’Alma Mater.

Molti gli ospiti invitati per animare la piazza, tra loro storici ex studenti dell’Unibo, come Alessandro Bergonzoni, il famoso attore teatrale bolognese, laureato in giurisprudenza negli anni ’80, ma anche Francesco Guccini, con la sua laurea honoris causa in Scienze della Formazione, conferita nel 2002. Lo Spettacolo di ReUniOn, però, avrà come protagonisti anche giovani di talento, come Fabio Curto, vincitore dell’edizione 2015 di The Voice laureato in Scienze politiche all’Alma Mater. E poi grandi nomi di ex studenti come il cantante Samuele Bersani, Paolo Buonvino, musicista e compositore, la scrittrice Chiara Gamberale. Ospite d’eccezione Romano Prodi che parlerà dei suoi anni da studente universitario. E poi molti altri.

Fin’ora sono stati raccolti circa 500.000 euro per organizzare il raduno, di cui 200.000 dall’Alma Mater e i restanti provenienti dai numerosi sponsor dell’iniziativa. Il sito web dell’evento conta 7.500 utenti iscritti alla manifestazione che saranno presenti alla ReUniOn e 13.300 follower della pagina ufficiale di Facebook.

Grande novità per l’inaugurazione di venerdì 19 giugno. Alle 22 in piazza Maggiore si proietterà il film quattro volte premio Oscar, L’attimo fuggente, in collaborazione con “Sotto le stelle del cinema”.

Da segnalare anche incontri e dibattiti. Sabato alle 11 Massimo Cacciari e Don Luigi Ciotti parleranno di collaborazione ed economia con Adriano Turrini.  Alle 16 a Palazzo Re Enzo si discuterà di social network con, tra gli altri, Antonio Ficai, co-fondatore di Instagramers Italia. E ancora alle 17 in piazza Galvani sarà la volta de I Dottori del Crimine al quale parteciperà anche Giampaolo Morelli, sul piccolo schermo l’Ispettore Coliandro. In piazza Minghetti, alle 18.30, si terrà l’incontro su musica e cultura digitale, dove saranno presenti Alessandro Bergonzoni, Gabriele Falciasecca e Nicola Sinisi, direttore di Radio Rai.

Ma si affronterà anche il tema dell’innovazione e del futuro con Roberto Poli, Cattedratico Unesco, alle 10 a Palazzo Re Enzo, e alle 12.30 in piazza Minghetti con Walter de Silva, capo del design del Gruppo Volkswagen. Architettura e moda saranno protagoniste degli incontri su Fashion, eccellenze made in Italy, al quale parteciperà Adriano Aere sabato pomeriggio, e di L’architettura dell’acqua con l’ingegnere Giovanni Ceccarelli che, domenica in piazza Minghetti, parlerà del suo progetto di recupero della Concordia e della sua esperienza per la Coppa America.

Inoltre la giornata di domenica sarà dedicata “ai bambini dai 6 ai 116 anni” con “il professor Hacker” Renzo Davoli, tra i principali esponenti del software libero in Italia, che attraverso giochi ed esperimenti farà scoprire che gli informatici non studiano le macchine, ma le persone.

Il programma completo sul sito di ReUniOn

di Martina Nasso

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.