Referendum scuole. Lepore: “Non un seggio in più”

15 apr. – “Non uno di più, non uno di meno”. E’ lapidario il coordinatore di giunta Matteo Lepore nel rispondere alle richieste del Nuovo Comitato Articolo 33 di aumentare il numero dei seggi per il prossimo referendum consultivo sul finanziamento comunale alle scuole dell’infanzia paritarie private. Il pupillo del sindaco Virginio Merola annuncia che il prossimo 26 maggio i seggi saranno 200 e dice: “Stiamo facendo di tutto per rendere accessibile il voto”.

Non la pensa così il comitato che oggi, nell’ultimo giorno utile, ha presentato una proposta di integrazione all’elenco dei seggi stilato dagli uffici di palazzo d’Accursio aggiungendone altri 150. La scelta del Comune di far votare in un solo giorno in “soli 200” seggi, secondo Francesca De Benedetti, portavoce del Nuovo Comitato Articolo 33 “mette in seria difficoltà la partecipazione al voto”.

Ascolta De Benedetti De benedetti_seggi

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.