Rapisce il barboncino e chiede il riscatto. All’appuntamento trova i carabinieri

barboncini foto flickr thepack CC BY-NC-ND 2.0Bologna, 27 apr. – Si era impossessato del barboncino smarrito da una donna, ipovedente, e per restituirlo ha chiesto un riscatto di 200 euro. Per questo un 26enne casertano, è stato denunciato a Bologna dai carabinieri per tentata estorsione. La padrona del cane, di nome Blu, residente in via Solferino, ha fatto denuncia il 21 aprile, riferendo di essere stata derubata dell’animale quando aveva aperto la porta, dopo che qualcuno aveva citofonato per la lettura dei contatori. La donna, 64 anni, ha affisso manifesti con il proprio numero e la promessa di una ricompensa. Proprio mentre faceva denuncia, ha ricevuto la chiamata di un uomo che diceva di aver trovato il cane in un giardino pubblico, ma di non volerlo restituire perché moglie e figlio se n’erano innamorati. La padrona ha insistito e lui allora si è mostrato disponibile a ridarglielo per 200 euro. All’appuntamento si sono presentati i carabinieri: il giovane non ha figli e i militari stanno valutando la posizione di una donna, che ha finto di essere la moglie. (ANSA).

Get the Flash Plugin to listen to music.