Racket delle birre: Lepore sarà convocato in Procura

Bologna 15 lug.- La Procura di Bologna ha aperto un fascicolo di indagine conoscitivo acquisendo le dichiarazioni dell’assessore comunale all’Economia Matteo Lepore, che ieri ai nostri microfoni aveva parlato di un “racket dei venditori abusivi” di alcolici. Del fascicolo si occupa il gruppo criminalità comune della Procura, coordinato dal procuratore aggiunto Valter Giovannini. L’assessore verrà convocato e sentito per capire meglio il senso delle sue dichiarazioni. Lepore aveva fatto riferimento ad “una vera e propria organizzazione criminale” per manovrare i gruppetti di stranieri che nelle sere d’estate girano per il centro storico con zaini e carrelli a vendere birre fredde a basso costo.

Intanto i commercianti, soprattutto originari del Bangladesh, hanno sospeso la serrata ma il Comune non intende tornare indietro rispetto all’ordinanza che dispone la chiusura alle 21 e vieta la vendita delle birre fresche.

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.