Quando sui social essere umani attira critiche, insulti e razzismo

Bologna 23 apr.- Stanno facendo sempre più notizia le parole di Gianni Morandi che ieri ha postato su facebook un suo ragionamento in difesa dei migranti spiegando che anche gli italiani sono stati immigrati e non è passato poi molto tempo.
Matteo Salvini lo ha attaccato scrivendo su twitter che “Morandi li accolga a casa sua visto che è ricco”.

twitter salvini

Il cantautore che ieri, con pazienza, ha risposto alla valanga di critiche di persone comuni che hanno inondato il suo profilo ha replicato al leader della Lega Nord: “Ho una sola casa, tutti forse no, ma qualcuno potrei accoglierlo”.
A Gianni Morandi ha scritto una lettera aperta il capogruppo della lega nord in regione Alan Fabbri, già candidato alla presidenza della regione.

      fabbri vs morandi

Un altro leghista, il candidato sindaco del comune di Canossa in provincia di Reggio Emilia è inciampato in una gaffe da social network; la conduttrice e giornalista Selvaggia Lucarelli ieri ha pubblicato su facebook la foto di una bimba immigrata annegata con questo commento: “Lascio a voi decidere se era una cellula Isis, l’ennesima delinquente o colei che veniva a rubarci il lavoro. Magari Salvini lo sa”
Giuseppe Grasselli, questo il nome del candidato leghista, ha commentato sul profilo facebook di un gruppo della Lega Nord: “zitta puttana!
La Lucarelli oggi ha chiamato a sorpresa Grasselli nel corso della sua trasmissione radiofonica su M2O e l’ha invitato a scusarsi e gli ha chiesto se uno che scrive determinate parole possa aspirare a fare il sindaco.

In serata la Lega Nord si è scusata ufficialmente con Selvaggia Lucarelli e ha fatto sapere di valutare provvedimenti per Grasselli dopo l’insulto che le ha rivolto.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.