#PrimaveraPilastro2016, 50 anni dopo

pilastro

Il 5 marzo prenderà il via la rassegna #PrimaveraPilastro2016, che si concluderà a luglio. A 50 anni dalla nascita del rione, il territorio si animerà  di mostre, concerti, seminari, giochi e feste coinvolgendo anche il centro della città.  Sarà l’occasione per presentare i risultati del Progetto Pilastro 2016, avviato due anni fa dal Comune di Bologna, con l’obiettivo di migliorare il territorio innescando un processo di sviluppo economico, sociale e culturale.

La giornata inaugurale, sabato 5 marzo, partirà in mattinata dalla futura Casa di Comunità, in Via Pirandello 24 al Pilastro, per concludersi nel pomeriggio in Salaborsa. In entrambe le sedi si inaugurerà La mostra fotografica Distretto Pilastro NordEst, curata dal Cantiere Comunicazione e Documentazione partecipata, un invito ad abbandonare gli stereotipi e ad aprire lo sguardo e la mente su un nuovo Pilastro. Sempre sabato 5 marzo, alle 15.30, all’Urban Center, ci sarà il seminario “1966-2016. Abitare il Pilastro, tra urbanistica e protagonismo dei cittadini”, durante il quale interverranno progettisti e testimoni.

Virgolone Tra gli interventi concreti e visibili del Progetto Pilastro: il parco Pasolini, su cui si affaccia il Virgolone, avrà entro l’estate una nuova Arena da mille posti che potrà ospitare spettacoli di rilevanza cittadina. Nell’area della Fattoria Urbana è invece in corso di ristrutturazione uno stabile che ospiterà nuovi laboratori, per sviluppare le attività didattiche con le scuole. esiste anche un blog curato da Open Group, la cooperativa editrice di Radio Città del Capo, in cui i pilastrini raccontano il loro quartiere: pilastro2016.wordpress.com

A breve nascerà l’Agenzia locale di sviluppo Pilastro/Distretto Nord-Est (i cui soci fondatori sono il Comune di Bologna con il Quartiere San Donato, Acer Bologna, CAAB – Centro Agroalimentare Bologna, Consorzio Parco Commerciale Meraville, Emil Banca, Gruppo Unipol, Dipartimento di Scienze Agrarie – Università degli studi di Bologna) con il compito di creare nuove opportunità di sviluppo economico e sociale.

L’Agenzia sarà uno dei soci sostenitori della nuova Cooperativa Sociale di Comunità, che offrirà servizi di piccola manutenzione, cura delle aree verdi, servizi sociali di prossimità. Il nucleo da cui nascerà la cooperativa è costituito da un gruppo di donne e uomini del Pilastro, Mastro Pilastro, già oggi al lavoro.

Il programma completo degli eventi

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.