Polveri sottili. A Bologna record negativo di Pm10

smogBologna, 2 feb. – Questa mattina a Bologna è caduta un po’ di pioggia, ma la giornata di ieri ha fatto segnare un nuovo record negativo per quanto riguarda le polveri sottili. Le Pm10 hanno raggiunto ieri quota 247, quasi cinque volte il limite di legge di 50 microgrammi per metro cubo. A registrare questa media è stata la centralina di Porta San Felice, mentre ai Giardini Margherita le Pm10 hanno fatto segnare una concentrazione di 238 microgrammi per metro cubo. Malissimo anche San Lazzaro (222 microgrammi). Anche Modena (207) e Reggio Emilia (201) hanno superato quota 200, mentre poco al di sotto è rimasta Parma (180). Meglio, di fa per dire, l’Emilia occidentale con i 127 microgrammi di Piacenza, che però è la provincia con la più lunga sequenza di sforamenti. Invece Ferrara e la Romagna si sono tenute attorno ai 150: 153 Rimini, 156 Forlì-Cesena, 150 Ravenna, 143 Ferrara. Tra le centraline, quella di Reggio-Timavo, ha registrato ieri il 22esimo sforamento dell’anno sulle Pm10, su un bonus annuale di 35. Modena-Giardini è arrivata invece a 21 sforamenti.

I dati di mercoledì 1 febbraio 2017

BOLOGNA – GIARDINI MARGHERITA 238 (µg/m3, limite a 50)
BOLOGNA – PORTA SAN FELICE 247
BOLOGNA – VIA CHIARINI 165
SAN LAZZARO DI SAVENA – SAN LAZZARO 222
PORRETTA TERME – CASTELLUCCIO <5
IMOLA – DE AMICIS 157
MOLINELLA – SAN PIETRO CAPOFIUME 138

Get the Flash Plugin to listen to music.