In Piazza Verdi l’orinatoio della discordia: “Non lo vogliamo, istituzionalizza il degrado”

via del guasto

via del Guasto

Bologna, 29 set – In zona universitaria ci sono due bagni pubblici in costruzione, uno sotto il portico del teatro comunale in via del Guasto e un altro sul retro, in largo Respighi. Si tratta di un vespasiano per uomini, nel primo caso, e di un bagno vero e proprio, nel secondo, per donne. Entrambi finanziati da Paola Pavirani, moglie del presidente della Fondazione Golinelli, per una donazione di 35.000 euro. I residenti del quartiere però si ribellano: “Non si può istituzionalizzare il degrado”. Secondo loro via del Guasto è già un orinatoio pubblico e altre zone “buie” come quelle in cui sorgeranno i bagni non servono, specialmente perché a cinquanta metri, in piazza verdi, c’è un bagno pubblico già pronto, per cui manca solo il bando per la gestione.

Per Otello Ciavatti, rappresentante del Comitato Piazza Verdi, via del Guasto va riqualificata e reinserita nel contesto artistico in cui sorge, nella zona appunto delle arti e della musica.

D’accordo con lui anche il consigliere di Forza Italia del Quartiere San Vitale Loris Folegatti e l’architetto Luigi Sani. Per riqualificare l’area propongono un progetto alternativo, in contrasto con le zone buie. Si tratta di una “Vetrina d’arte e d’eccellenze” del Teatro comunale, ovvero una teca contenente oggetti di scena, libretti d’opera e altri tesori del teatro. Una zona di luce per esaltare il teatro e complicare la vita agli spacciatori e ai venditori di biciclette rubate. “Per risolvere il problema, aggiungono i residenti,  oltre all’apertura del bagno in piazza Verdi servirebbe  che i proprietari dei locali, specialmente nei weekend, mettessero a disposizione di tutti i loro bagni”.

In difesa del vespasiano si schiera invece la presidente del San Vitale Milena Naldi, per la quale il progetto serve prima di tutto a ridurre il danno creato da chi orina all’aperto, eliminando la puzza nauseabonda. E inoltre, precisa Naldi, trattandosi di un progetto sperimentale, non è detto che in futuro non possano essere realizzati altri progetti.

Vespasiano portico

Il vespasiano in costruzione sotto il portico del Teatro, angolo via del Guasto

 

largo respighi cesso

Il bagno per donne a largo Respighi

conferenza stampa cessi

Loris Folegatti, Otello Ciavatti e Luigi Sani in conferenza stampa

Antonella Scarcella

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.