Permanent Fatal Error: ritornano i “teppisti del post rock” – LIVE

PFE

14 mag. – “Io i Daft Punk me li ricordo, a Parigi, senza le maschere: facevano parte del giro, erano dei ragazzini, dei fan della nostra prima band. Facevano indie pop, si chiamavano Darling. Era una delle prime band del giro”: basterebbe questa affermazione per capire la portata che ha Olivier Manchion: con gli Ulan Bator dalla fine degli anni ’80 al 2002, e poi? “Ho fatto tante cose, quando non facevo musica: ho lavorato sul web con il gruppo de Il Male, per dire, ma la musica proprio non l’ascoltavo”, ci ha raccontato a Maps Olivier Manchion. “E ovviamente ho continuato il mio stage d’italiano”, ha continuato scherzando  il musicista francese, reggiano d’adozione proprio dai primi anni Duemila. In quel periodo ci sono i primi vagiti di una nuova creatura, i Permanent Fatal Error, che vedete nella foto qua sopra (e potete sentire nello showcase in streaming). Che poi si sono subito fermati. Un meccanismo on/off, che è tornato sull'”on” di recente, con la pubblicazione di un bell’ep per Secret Furry Hole, Deaf Sun Deaf Blues, da cui provengono i due pezzi live dello showcase che vi proponiamo.

In studio insieme a Giulio Vetrone e Simone Romei, Olivier ci ha raccontato le basi di Permanent Fatal Error: “Giulio ha una formazione classica e ha trovato da subito gli arrangiamenti su pezzi minimali: siamo partiti così, come incontro tra i teppisti del post rock e i musicisti di classica”. Un incontro che si pone in equilibrio tra raffinatezza e potenza e che dà una nuova luce alle parole, non più usate “alla Ulan Bator”, come mantra o loop: “Con PFE mi sono letteralmente uscite le parole di bocca: parlo di me, sono delle piccole ninna nanne. Con questo nuovo progetto sentivo una melodia e capivo che non doveva essere fatta da una tastiera, ci andava una voce. Hai fatto una struttura pop e ora canta”. Ma alla base dei PEF c’è anche il misto di culture che non è solo quello di un parigino a Reggio Emilia, ma che inizia nella nostra città una quindicina di anni fa. “E a Parigi”, dice Olivier, “ci torno solo in vacanza”.

Le date live dei Permanent Fatal Error:

16/5 : Reggio Emilia @ Chiostro della Ghiara (Fotografia Europea). In versione solista;

6/6 : Reggio Emilia @ Red Noise (Festival #2). Con band;

24/7 : Santa Vittoria (RE). Con band.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.