Oxi sgomberato dopo neanche ventiquattro ore

Bologna 20 lug.- E’ durata appena 24 ore l’occupazione che era stata ribattezzata “Oxi” (come il no al referendum in Grecia) in via dei Mille nella palazzina dell’ex Inpdap che adesso è di proprietà dell’Inps.

La Questura è intervenuta nelle prime ore del mattino di sabato 18 luglio e gli occupanti, tra cui diversi bambini, sono poi andati a protestare nell’atrio del Comune.

Critica verso l’intervento l’assessore Amelia Frascaroli che mercoledì a Roma incontrerà il Governo per chiedere modifiche al piano casa del governo Renzi. Frascaroli ha lamentato l’assenza dei servizi sociali, che non sarebbero stati allertati, proprio vista la presenza di bambini. Ma il sindaco si è detto d’accordo con lo sgombero.

L’occupazione era promossa dal collettivo Làbas che occupa l’ex caserma Masini in via Orfeo e aveva promosso un’occupazione abitativa in viale Aldini recentemente sgomberata.

Alessandro di Làbas commenta lo sgombero durante la conduzione di Laura Marongiu di sabato mattina

      sgombero oxi

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.