No Salvini. Rimessi in libertà gli attivisti arrestati

Bologna 9 nov.- Sono stati rimessi in libertà gli attivisti fermati ieri nel corso della protesta contro la manifestazione nazionale del centrodestra chiamata dal leader della Lega Nord Matteo Salvini.

Due erano stati fermati nella prima mattinata, prima che avvenissero gli scontri, perchè non si erano fermati alla richiesta di controllo degli agenti. Per loro l’arresto è stato convalidato ma il giudice Aldo Resta non ha disposto nessuna misura, la pm Rossella Poggioli aveva chiesto l’obbligo di firma, e li ha liberati. I due attivisti sono difesi dall’avvocato Ettore Grenci.

Per un altro attivista, fermato invece durante gli scontri in via Stalingrado, il giudice ha ugualmente convalidato l’arresto e disposto la remissione in libertà.

Per tutti l’udienza è stata fissata il prossimo 23 novembre.

Cortei, cariche e feriti. La domenica dei No Salvini

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.