Nidi. A Bologna 845 bimbi in lista d’attesa

Bologna, 2 lug. – Sono 1.573 i bambini ammessi ai nidi del Comune di Bologna per il prossimo anno educativo: 95 a Borgo Panigale, 326 al Navile, 136 al Porto, 122 al Reno, 147 al S.Donato, 149 al S.Stefano, 210 al S.Vitale, 156 al Saragozza e 232 al Savena. Sono 845, invece, quelli “momentaneamente in lista d’attesa“, scrive l’amministrazione in una nota: “Un numero purtroppo ancora elevato, ma in linea con quello degli anni scorsi”.

Come in passato, “è prevedibile che la lista d’attesa diminuisca progressivamente nei prossimi mesi- continua la nota- per effetto delle consuete rinunce al servizio, molto numerose in questa fascia di età”: un fenomeno “storico e non certo una novità degli ultimi anni”. Nell’anno scolastico appena concluso, il numero di bambini in lista d’attesa è passato da 820 nella prima graduatoria a 239 a febbraio 2015. Quanto alle domande raccolte quest’anno, il numero è “in linea” con gli anni precedenti, c’è solo una lieve flessione rispetto al 2014, da 2.571 a 2.439. L’indice di propensione al servizio, ovvero il rapporto tra domanda complessiva (nuovi e vecchi iscritti) e utenza potenziale, è “sempre molto alto per questa fascia di età” e si mantiene al 42%, riferisce Palazzo D’Accursio. Per l’amministrazione, poi, “un dato positivo da sottolineare è il tasso di copertura (33%), inteso come rapporto tra posti offerti e utenza potenziale, che si mantiene tra i più alti d’Italia, rispettando le indicazioni dell’Europa”. A detta del Comune, però, l’aspetto “certamente più rilevante” è che, mentre nel resto della regione negli ultimi anni si registra un “drastico calo” della domanda, tanto che in alcuni casi si sono anche chiusi i servizi, Bologna “continua a essere in controtendenza e tante famiglie chiedono di poter iscrivere i propri figli al nido” (Dire)

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.