Arriva Netflix. Freccero: “In Italia la Tv vive ancora nel passato”

26 ott. – In Italia sbarca Netflix, il colosso statunitense che fornisce film e serie televisive in streaming con un abbonamento mensile. Che televisione trova? E come potrebbe contribuire a cambiarla? Sono domande che abbiamo fatto a Carlo Freccero, membro del consiglio di amministrazione della Rai, autore televisivo, ex direttore, tra le altre, di Rai 4. Secondo Freccero la tv in Italia vive ancora nel passato e le reti generaliste raccolgono la maggioranza degli ascolti. L’arrivo di Netflix potrebbe scombinare le carte, avvicinando la televisione a internet, spezzando i legami con i tempi dei palinsesti e creando invece una televisione personalizzata per ognuno.

A seguire, nella seconda parte, parliamo di app e esperimenti digitali pensati per aiutare i migranti. A partire da Techfugees, l’hackaton organizzato a Londra da TechCrunch. Ce ne parla il giornalista tech Federico Guerrini.

Download

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.