Musica, politica, dibattiti: l’Arci mette “Idee in circolo”

arciBologna, 17 giu. – Inizia oggi la prima festa dell’Arci di Bologna. Va sotto il nome “Idee in circolo” e si svolge dal 17 al 21 giugno al Parco delle Caserme Rosse, in via di Corticella 147: cinque giorni di spettacoli, dibattiti, mostre, concerti, laboratori assolutamente gratuiti e aperti a tutta la cittadinanza. L’iniziativa è resa possibile dai volontari provenienti dagli oltre 110 Circoli della città e della provincia.

L’inaugurazione sarà alle ore 18.30 alla presenza del Sindaco Virginio Merola, con l’incontro dedicato al “Servizio civile: dalla parte attiva della città'”, con la partecipazione dei volontari e delle associazioni coinvolti nei progetti di Arci Servizio Civile Bologna. Alle ore 22.00 sarà la volta del concerto dei Tre Allegri Ragazzi Morti accompagnati dalla Abbey Town Jazz Orchestra. La band presenterà in anteprima a Bologna il disco “Quando eravamo swing”, uscito per La Tempesta il 26 maggio scorso.

Tra i molti appuntamenti interessanti, spiccano: venerdì 19 giugno ore 19.30, per la Giornata Mondiale del Rifugiato la performance a cura della compagnia teatrale Cantieri Meticci; sabato 20 giugno ore 18.30 “La scuola che vogliamo” – con il senatore Corradino Mineo  incontro in collaborazione con la rivista Left, e ore 22.00 concerto di Bobo Rondelli.

Ogni giorno, dalle 18 alle 21, i ragazzi de L’Altra Babele saranno alla festa con un “Punto informativo bici” e un’attrezzatissima ciclo officina.E per i più piccoli c’è il mercatino/scambio bici bimbo. Potete prendere una bici con un’offerta libera oppure donare una bici per prenderne una più adatta a vostro figlio. Ogni sera bar, ristorante e spazio crescentine.

Di seguito l‘intervista fatta da Michele Pompei all’interno di Nino a Stefano Brugnara, Presidente dell’Arci Bologna.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.