Museomix 2016: un museo che si remixa, anche in Italia.

museomix

Bologna, 7 nov.- Bologna, Faenza, Ferrara e Terni: sono queste le quattro città che ospiteranno l’edizione italiana di Museomix, ovvero un museo che si remixa o meglio, secondo Elena Bertelli di BAM! Strategie Culturali - uno degli organizzatori italiani – “che si fa remixare, che apre le porte a diverse personalità e professionalità per vivere una maratona creativa di tre giorni, una sorta di hackaton, dall’11 al 13 novembre“. Museomix è un format che è nato in Francia per ripensare il modo di vivere il museo, precisamente dalla “necessità dei musei di aprirsi a nuove professionalità e discipline, trovare un momento, un processo in cui coinvolgere designer, maker, programmatori”.

Durante questi tre giorni di piena attività, Elena Bertelli spiega che i musei resteranno aperti più ore, mentre delle figure di mediatori culturali introdurranno al pubblico le novità introdotte da Museomix.

L’ingresso delle tecnologie è un’altra strada che apre al futuro, ma ciò che veramente conta è “mettere insieme professionalità diverse a lavorare su obiettivo comune”.

Qui sotto l’intervista a Elena Bertelli a Solaris.

 

Greta Affanni

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.