Mimes of Wine: il nuovo disco in anteprima dal vivo a Maps!

mimesofiwine

4 mar – La Maison Vert è il prossimo attesissimo album dei Mimes of Wine, in uscita a settembre 2016: Laura Loriga e Luca Guglielmino (uno dei membri della band) l’hanno presentato ieri in anteprima assoluta a Maps. La musicista, che fa spola tra Italia e Stati Uniti, si è esibita ieri sera sul palco di Palazzo Pepoli in occasione del terzo appuntamento della rassegna Art Rock Museum e, nei nostri studi, ci ha proposto due brani: “Jai Singh“, ispirato alla figura dell’imperatore indiano del 1600, e “Road“. “Il titolo del disco si compone di diversi elementi”, racconta Laura ai nostri microfoni. “Ho voluto affiancare due opposti: da una parte la casa, che rappresenta la componente umana. Dall’altra il verde che, secondo i tarocchi e la Cabala, è il colore dell’eternità.” Un tetto mistico e familiare che ruota attorno a una tematica comune, la rottura dell’illusione che pone l’individuo davanti ad un bivio: l’ideale che immagina e la realtà, che spesso “è molto più bella“.

Un album, anticipato da un ep in uscita ad aprile, realizzato dopo un anno di lavoro che presenta delle novità rispetto al precedente Memories For The Unseen. “È un disco dai colori brumosi e decisi”, racconta Luca. “In La Maison Vert che emerge ancor di più la passione e il sentimento di Laura”. Ci sono novità anche dal punto di vista tecnico, grazie soprattutto agli interventi del resto della band e all’uso di nuovi strumenti come gli organi e lo space echo.
Oltre ai due brani estratti dal nuovo disco, Laura e Luca si sono esibiti nella cover “Vains”. “La canzone è stata scritta dal chitarrista degli Aircrafting John Tehel. Io, lui e Andrea Mancin, ex batterista dei Giardini di Mirò, suoniamo spesso in giro per New York creando un trio dubbioso” ci racconta ironicamente Laura che ha terminato l’intervista mostrando una fervida attesa per il nuovo disco di Pj Harvey.

Elena Usai 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.