Merola contro i 5 Stelle: “Hanno risolto la democrazia con le espulsioni”


Bologn, 17 dic. – “Il Movimento 5 stelle ha risolto i problemi della democrazia. Se non sei d’accordo ti sbattono fuori“. La sferzata arriva dal sindaco Virginio Merola e il riferimento è alla recente espulsione di Lorenzo Andraghetti, l’attivista bolognese che aveva sfidato il candidato scelto direttamente da Grillo Massimo Bugani, chiedendo le primarie interne al movimento. “Contenti loro, contenti tutti”, aggiunge il primo cittadino stamattina a margine della conferenza stampa di presentazione delle iniziative per celebrare i 70 anni del Consiglio comunale, nato con le elezioni amministrative del 1946.

“Se Bugani è indebolito – prosegue Merola- è un problema che appartiene al Movimento, non mi infilo nei fatti interni alle forze politiche. Io sono passato da due primarie, sono stato votato in una assemblea eletta da tanti iscritti”. Infine, il candidato Pd alle comunali del 2016, lancia un appello al voto: “Rinunciare al diritto di voto significa rassegnarsi a non fare la propria parte”.

di Giovanni Panebianco

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.