Merola: “Non rassegnamoci alla crisi. Mandiamo a casa il Governo”

Virginio Merola a RCdC . Ascolta l’intervista integrale AngoloB_Merola_sito

22 set. – “La fase economica è difficile” ha detto il sindaco che ha lamentato il fatto che il Comune ha le mani legate dalle manovre del Governo: “Il Comune potrebbe creare occasioni di lavoro ma come fa se gli è impedito di investire?” Sul che fare, Merola non ha voluto sbilanciarsi: “Entrare nel merito dei provvedimenti sarebbe un rassegnarsi alla manovra“. Il vero problema però è sbarazzarsi del Governo.

Ascolta non può continuare così

Sull’evasione il sindaco è d’accordo con il pm Valter Giovannini e annuncia di voler partire già nel 2012 con il nuovo Isee in cui saranno considerati anche patrimoni e redditi accertati.
Sul registro del testamento biologico ha promesso che verrà fatto, ricordando però che è un tema di consiglio comunale e non pertiene strettamente al sindaco.

In tema di rifiuti, Merola ha detto che sono già in corso i contatti con Hera per partire con la sperimentazione della raccolta porta a porta nel centro storico. Inoltre, per quanto riguarda la proposta di introdurre la cauzione per le bottiglie e le lattine come accade in molti paesi europei, il sindaco s’è detto d’accordo sottolineando come per il Comune sia possibile solo stringere accordi volontari con i commercianti.

Ascoltacauzione

Sulle aree ex militari, soprattutto per le caserme Sani e Masini, che non si è ancora riusciti a vendere, Merola ha detto di voler proporre all’agenzia del Demanio un nuovo bando con due modifiche: offerta libera per chi vuole partecipare e nel caso che ad aggiudicarsi l’area sia un’immobiliare, che poi la rivenda, il Comune vuole poter avere un guadagno anche dalla seconda cessione. Di questo il sindaco parlerà oggi con il rappresentante dell’Agenzia del Demanio.

AscoltaAree militari

Sulla mobilità, incassati i complimenti di alcuni ascoltatori per la pedonalizzazione del centro dei T-days, Merola ha detto di aver iniziato trattative con il Governo per “modificare radicalmente o cambiare” il Civis.

Ascoltacivis_sito

Sul People Mover, il sindaco ha sottolineato che si sta attualmente discutendo sulla gestione della metrotramvia che, secondo Merola, non può essere in capo a costruttori ma a “trasportisti”. In sostanza, il sindaco ha ribadito che l’amministrazione sta cercando nuovi soci da affiancare ad Atc in Marconi Express.

Ascolta  people mover_ sosta_sito

Merola ha parlato anche di contatti con imprenditori per spostare la movida notturna al Parco Nord. Il Comune sarebbe anche disposto a concedere gratuitamente alcuni spazi pur di raggiungere questo obiettivo. “Stiamo concentrando l’attenzione sull’ex Manifattura tabacchi, che è destinata al Polo tecnologico ma ci pare un luogo di ampie possibilità di convivenza con iniziative rivolte ai giovani“.

Ascolta Parco Nord_sito

Per quanto riguarda la questione morale nel Pd, Merola nega possa emergere un sistema Penati in Emilia Romagna, ma “non mi sento di escludere casi individuali, come potrei?”, ha detto ai nostri microfoni.

Ascolta Penati

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.