Mafia Capitale. I carabinieri perquisiscono Manutencoop

Bologna, 4 giu. – I Carabinieri del Ros hanno perquisito questa mattina la sede di Manutencoop a Zola Predosa. I militari, che hanno agito su delega della Procura della Repubblica di Roma, cercavano elementi utili all’inchiesta Mafia Capitale che questa mattina ha portato ad altri 44 arresti. Le persone arrestate sono accusate a vario titolo di associazione di tipo mafioso, corruzione, turbativa d”asta, false fatturazioni e trasferimento fraudolento di valori, con l’aggravante delle modalità mafiose. All’interno di Manutencoop non risultano indagati nell’inchiesta romana.

I Ros hanno sequestrato un faldone contenente la documentazione relativa all’appalto per la gestione del Cup servizio sanitario della Regione Lazio, indetta per l’anno 2014.

Sempre in Emilia-Romagna, i militari del Ros sono stati anche in carcere a Parma per notificare una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere a Massimo Carminati, già detenuto.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.