Ma quale FOIA?

Il FOIA italiano rischia di essere un’occasione persa. A dirlo sono i promotori dell’appello Foia4Italy, che da tempo chiedono che anche in Italia sia garantito l’accesso civico agli atti della pubblica amministrazione. Nel decreto del Governo ci sono troppe eccezioni e manca il meccanismo di sanzione in caso di rifiuto.

Ne abbiamo parlato a Pensatech con Ernesto Belisario, avvocato esperto diritto dell’informazione e Rosy Battaglia, giornalista e ideatrice di Cittadini Reattivi.

Download

Aggiornamento:

Un gruppo di rappresentanti di FOIA4Italy, si legge dal sito dell’appello per un Freedom of information act italiano, è stato ascoltato lunedì 22 febbraio al Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione. Sul tavolo un documento, prodotto dal movimento per il Foia italiano, che raccoglie osservazioni e proposte di modifica dello schema di decreto sulla trasparenza approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri lo scorso 20 gennaio.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.