L’Ottobre Africano 2015 porta tanta musica

logo finitoBologna, 12 ott – Ottobre Africano, il festival culturale dedicato all’Africa, torna il 12, 14 e 16 ottobre e ci porta anche quest’anno un po’ di ricchezze dal grande continente: cucina, sapori, moda e soprattutto musica. Il festival itinerante, dal 2012 presente in molte città, quest’anno offre a Bologna un programma che si apre il 12 ottobre, al MAMbo, con l’InControCucina, una competizione culinaria aperta a tutte le comunità straniere. A seguire la presentazione del progetto Aglio Olio Pili Pili e la sfilata di moda della stilista angoliana Julieta Manassas.

Per la musica si aspetta mercoledì 14 ottobre, quando sul palco del Locomotiv Club saliranno i Songhoy Blues, quattro musicisti scappati dal nord del Mali dopo l’assedio jihadista, le cui ipnotiche voci del deserto, presenteranno l’album “Music in Exile”, tra i nostri dischi della settimana lo scorso marzo. Prima del concerto, inoltre, i musicisti di Timbuktu faranno tappa nei nostri studi per un’intervista ai microfoni di Maps.

La data del 14 ottobre è stata annullata. I Songhoy Blues dalla loro pagina Facebook: “Per motivi di causa maggiore non potremo esibirci al Locomotiv stasera a Bologna. È il peggior sentimento del mondo non poter suonare per voi. Dita incrociate, speriamo di tornare presto”.  Il Locomotiv sta già lavorando per trovare una data alternativa.

Stesso Club, altro concerto: venerdì 16 ottobre sarà il turno di Baba Commandant e della sua Mandingo Band, la prima esperienza post-globale centrafricana, fra tradizione Mandingo e ribellione “punk”, direttamente da Bobo-Dioulasso, nel Burkina Faso.

L’idea di un festival sulla cultura africana nasce nel 2000 a Parma, dove un gruppo di ragazzi africani e italiani, stanchi di vedere e sentire l’Africa raccontata solo attraverso le sue piaghe e  luoghi comuni, fonda l’associazione culturale e di promozione sociale “Le Réseau”. Da allora lavorano per far conoscere e diffondere in Italia la cultura dei paesi africani, creando una finestra spazio-temporale in cui dialogare sull’approccio culturale alla presenza degli immigrati, valorizzando la risorsa dell’immigrazione e identificando opportunità, partnership e possibili progetti; offrendo anche visibilità e opportunità di partecipazione e lavoro ai giovani talenti artistici stranieri e/o appartenenti alle seconde generazioni quale espressione di una società multietnica.

Il Programma 

Lunedì 12 Ottobre 2015 – Cucina e moda
Ore 18.00 - IncontroCucina – Competizione di cucina etnica con le comunità locali e internazionali
Presentazione del progetto Aglio Olio Pili Pili
A seguire buffet e Sfilata con la stilista Julieta Manassas (Angola)
In collaborazione con il Genovino d’Oro, SlowFood e Aglio Olio Pili Pili
Bar – Bistrot, MAMbo Museo D’Arte Moderna di Bologna – Via Don Minzoni, 14

Mercoledì 14 Ottobre 2015 – Musica
21.00 – Concerto con Songhoy Blues (Mali) 
Locomotiv Club, via Sebastiano Serlio 25/2 

Venerdì 16 Ottobre 2015 – Musica

21.00- Concerto con Baba Commandant (Burkina Faso)
Locomotiv Club, via Sebastiano Serlio 25/2 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.