Live@Maps – vol. 6: il meglio di una stagione di live

AA VV - Live@Maps - vol. 6 - cover 612x612

24 giu. – Inizia oggi l’ultima settimana della sesta stagione di Maps e, come da tradizione, vi regaliamo il meglio dei live che si sono tenuti nel programma pomeridiano di RCdC, che alla fine di maggio ha festeggiato lo showcase numero 300. Sono stati una settantina i piccoli concerti acustici, elettrici, elettronici o misti che Maps vi ha offerto, rigorosamente in diretta, in questi mesi. Ecco, in ordine di comparsa, gli autori, alcuni dei quali ci hanno fatto ascoltare brani inediti o in versione acustica, se non addirittura composti per Maps:

Amor Fou – Emma Tricca – E.D.G.A.R. – Ronin – Selton – Mangiacassette – Lawrence Arabia – Bud Spencer Blues Explosion – Dimartino – Criminal Jokers – Moro – Alessandro Grazian – Bad Uok – Melampus – Giardini di Mirò – honeybird & the birdies – Miss Chain & the Broken Heels – The Tunas – Hugo Race Fatalists – Il Pan del Diavolo – Vadoinmessico – Diverting Duo – Mimes of Wine – Ex-Otago – Thegiornalisti – King of the Opera – Jennifer Gentle – Dulcamara – Elio Petri – Bachi da Pietra – Comaneci – Rio Mezzanino – Thony – Howe Gelb – Ginevra Di Marco OfeliaDorme – Sacri Cuori – Simone White – Suz – SJ Esau – Ornaments – Allie – Sea + Air – Giuradei – Caroline Keating – Gli anni luce – Gillian Grassie – Persian Pelican – The Niro – Il Fratello – Rue Royale – Adriano Viterbini – Toni Bruna – UNA – Gazebo Penguins – Granturismo – Ronin performing Twin Peaks – unePassante – Beatrice Antolini – Wooden Wand- Foursome – Dagger Moth – Petrina – Videodreams – Come – Chris Cohen – 2Pigeons – The Crazy Crazy World of Mr Rubik – His Clancyness – Giacomo Toni & 900 band - Perturbazione – Universal Daughters –  Lo Stato Sociale – Wolther Goes Stranger.

Come vedete ci sono gruppi italiani, stranieri, musicisti solisti, band numerose, in un turbinio di generi: dal rock al pop, dal jazz all’elettronica, dallo sperimentale alla colonna sonora rivisitata. Molte band sono passate da Maps perché erano in tour a Bologna, ma molti altri hanno considerato la tappa a Radio Città del Capo come una vera e propria data. Sentirete brani eseguiti solo con chitarra e voce, ma è successo che lo studio degli ospiti si riempisse di metri cubi di strumenti e amplificatori e tutto per meno di mezz’ora di musica. Capite che non abbiamo parole per ringraziare tutti i musicisti coinvolti?

Non ringraziamo, però, solo le band che hanno partecipato al programma o meglio, ai programmi, visto che due live sono presi da Granita Metropolitana (trasmissione condotta da Laura Marongiu), uno da Osteria RCdC (programma speciale della campagna abbonamenti) e uno da Aperto per Ferie (che ritorna dal primo luglio). I nostri ringraziamenti vanno anche a tutti coloro che hanno reso possibile questa magnifica sesta stagione: i management, le etichette, i discografici, i tour manager, i gestori di locali, gli uffici stampa, tutti i volontari e i lavoratori di Radio Città del Capo e di VoliGroup.

Un riconoscimento affettuoso e speciale va a Giacomo Nanni, amico della radio e di Maps, che ci ha regalato la splendida copertina che vedete quassù.

Insomma, non vi rimane altro che ripercorrere questi mesi intensi di chiacchiere e musica attraverso le parole che preferiamo qui a Maps: la parola “live” e la parola “gratis”. Per voi ascoltatori e ascoltatrici, ecco Live@Maps vol. 6, da scaricare o da ascoltare in streaming. Maps continua fino a venerdì, in onda e qua, on line. Intanto fateci sapere che ne pensate di questa sesta raccolta con un messaggio o una mail e ricordatevi che, in fondo alla pagina di Maps trovate gli altri cinque volumi, sempre live, sempre gratis.

Grazie, o ascoltatrici e ascoltatori, per la vostra attenzione e il supporto che dimostrate: tutto questo è per voi!

Scarica Live@Maps – vol. 6 (lo zip contiene le 74 tracce in mp3 ad alta qualità, le copertine e anche due gif animate)

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.