Legge regionale contro l’omofobia. Mori (Pd): “Arriverà entro il 2018”

Bologna, 18 mag. – Dopo le polemiche e il sit-in delle associazioni per chiedere alla politica di fare presto, ecco arrivare un impegno preciso. La tanto annunciata e attesa (la prima volta se ne parlò sei anni fa) legge regionale contro l’omotransnegatività arriverà “presto, prestissimo”. “Entro il 2018“, dice la consigliera regionale Pd Roberta Mori che aggiunge, in riferimento ai suoi colleghi di partito incerti (o addirittura contrari, è il caso del dem Paruolo) sul votare o meno la legge quando finalmente arriverà in aula, che “lottare contro le discriminazioni per orientamento sessuale non è un’opinione. È un dovere costituzionale“. Per Paruolo invece si tratterebbe di “intolleranza” e dell’introduzione “surrettizia di una sorta di reato di opinione”.

 

      Roberta Mori (Pd)

 

Il Partito Democratico ha Per Davvero un problema con l’omofobia

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.