Legacoop apre ai millennials: “Quota minima di under 35 nei cda delle cooperative”

coop-legacoop-confcooperativeBologna, 9 dic. – Arriva a Bologna la Millennials Week, da lunedì una cinque giorni per avvicinare gli under 35 alla cooperazione. Dal 12 al 16 dicembre una serie di eventi per coinvolgere quelli che Rita Ghedini di Legacoop definisce “una vera e propria classe sociale, con potenzialità ma anche con grandi criticità”. Si inizia lunedì con VitaminaC, un bootcamp per discutere di cooperazione e cultura d’impresa, martedì toccherà ai progetti di nuove cooperative ideati dagli studenti, e poi via così con dibattiti e iniziative fino a venerdì, quando nell’Aula Prodi dell’Università di Bologna alle 10.30 si terrà una tavola rotonda con il Rettore dell’Alma Mater Francesco Ubertini, Lorenzo Michieli del Miur, l’assessore regionale Patrizio Bianchi e il direttore della Fondazione Golinelli Antonio Danieli.

L’idea della tavola rotonda è quella di lanciare un patto metropolitano tra istituzioni, Legacoop e Confcooperative per stimolare l’occupazione giovanile. E poi, entro il 2017, c’è l’idea di riservare una quota minima di presenza degli under 35 nei cda delle cooperative bolognesi. “Una proposta a cui stiamo lavorando da tempo”, dice Rita Ghedini, presidente di Legacoop Bologna.

      ghedinixgr

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.