L’aeroporto Marconi è pronto per la Borsa

Bologna, 17 apr. – L’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna spa ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato telematico azionario e, ove ne ricorrano i presupposti, sul segmento Star, e ha richiesto a Consob l’autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all’offerta pubblica di sottoscrizione e vendita e all’ammissione a quotazione. Lo si legge in una nota della società.
Il coordinatore dell’offerta globale e joint bookrunner del collocamento istituzionale è Banca Imi, che svolge anche il ruolo di responsabile del collocamento per l’offerta pubblica. Intermonte svolge il ruolo di joint bookrunner del collocamento istituzionale e di sponsor, mentre Lazard agisce in qualità di advisor finanziario della società. I consulenti legali incaricati dalla società sono Ls Lexjus Sinacta e Dla Piper mentre Baker e McKenzie agisce in qualità di advisor legale per il coordinatore dell’offerta globale e per i joint bookrunners. La società incaricata della revisione legale dei conti di Aeroporto di Bologna è Reconta Ernst & Young. (ANSA)

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.