La stella di Comacchio in mostra

Bologna, 19 ago. – Si apre a Comacchio (FE) venerdì 28 agosto la mostra La Stella di Comacchio, Sophia Loren e il Delta del Po. Sessant’anni dopo La donna del fiume – Immagini e foto dal set per raccontare un territorio, un film e la sua diva.

A Palazzo Bellini fino al 31 ottobre saranno raccolti manifesti, locandine originali mai esposte prima e fotografie dell’epoca, insieme al documentario con le testimonianze di chi nel ’54 partecipò al film diretto da Mario Soldati. L’inaugurazione  sarà alle 18.00, poi alle 21 nell’Arena di Palazzo Bellini sarà proiettato il film La donna del fiume.

La mostra, curata da Stefania Marconi e Andrea Samaritani è promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Comacchio, in collaborazione con l’Ente di gestione per i Parchi e le Biodiversità – Delta del Po. Ad organizzarla Open Group e Articolture, società bolognese di progettazione culturale, in collaborazione con Ferrara Film Commission, l’associazione A Spasso nel tempo e con il contributo di CARIFE.
Paolo Micalizzi, consulente scientifico del progetto, ha concesso l’utilizzo delle preziose fotografie di scena e di backstage che fanno parte del suo archivio, mentre Giampaolo Guidi ha messo a disposizione dell’organizzazione le locandine, i manifesti e i cimeli d’epoca.
Il film fu interamente girato nel 1954 tra Comacchio e le sue Valli, a Lido di Volano, Taglio della Falce e nei canneti di Pila a Porto Tolle, coinvolgendo, come attori secondari, abitanti del territorio. A questi luoghi è dedicato l’itinerario cineturistico promosso dal Centro di Documentazione Cinematografica del Delta del Po. La mostra sarà aperta da lunedì a sabato, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Per info: IAT Comacchio: tel 0533/314154, comacchio.iat@comune.comacchio.fe.it, www.turismocomacchio.it

Foto Collezione Paolo Micalizzi, per gentile concessione

 

Sophia Loren Collezione Micalizzi

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.