La Polizia sgombera “La Rage”

Bologna 3 giu.- Sgomberato La Rage, l’ex centro Cesare Ragazzi in via Zago occupato lo scorso 10 maggio da attivisti di area anarchica. All’alba agenti della Digos e del VII reparto mobile su iniziativa del questore Ignazio Coccia sono entrati nello stabile dove hanno trovato 13 persone, 7 sono salite su un terrazzo per resistere allo sgombero. Venti persone, solidali con La Rage, hanno bloccato per un po’ il traffico su via Stalingrado, fino a quando non sono state spostate dalla polizia su via Zago. I 7 occupanti saliti sul tetto sono scesi intorno alle 13 e sono stati identificati.

Avviata, per nove persone, la procedura per l’emissione di altrettanti fogli di via. Quello di oggi, avviato per nove su 13 di loro, è il primo passo, ovvero la comunicazione a loro dell’avvio di questa procedura, al termine della quale viene emesso il foglio di via, che stabilisce l’impossibilità di restare nel Comune di Bologna. I quattro anarchici esclusi da questa misura sono residenti sotto le Due torri, requisito che rende impossibile l’emissione del foglio di via.

di Martina Nasso

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.