La grande mostra su Bowie da Londra a Bologna

Bologna 4 mar.- Arriverà a Bologna al Mambo in autunno la grande mostra “David Bowie is” che ha debuttato al Victoria and Albert Museum di Londra nel 2013.
La notizia era già nell’aria ma Bologna ha sconfitto Milano, l’altra città che era candidata ad ospitare una mostra formato gigante con  300 oggetti e installazioni molto particolari e imponenti. Sarà un percorso che attraversa tutta la carriera di un artista a tutto tondo come Bowie che ha legato la musica e le arti visive, la scrittura e il cinema e il mondo fashion, influenzando i campi che man mano andava a toccare.
Sarà anche una mostra costosissima: la cifra si dovrebbe aggirare sui 350mila euro oltre alle spese di trasporto e montaggio che difficilmente farà rientrare delle spese ma che garantirà una vetrina internazionale molto importante per la città di Bologna. D’altronde, all’inaugurazione di Arte Fiera, il presidente dell’istituzione Musei Lorenzo Sassoli De’ Bianchi aveva spiegato che le trattative erano in corso ed erano iniziate prima che l’artista morisse.

Per ora David Bowie is è in Olanda, a Groningen dove rimane fino al 10 aprile. Dopo il debutto al Victoria and Albert Museum di Londra (che produce l’evento curato da Victoria Broackes e Geoffrey Marsh) ha toccato Canada, Brasile, Francia, Australia. Sarà in Giappone nella primavera del 2017

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.