Dall’isolation culture al risveglio: la serata degli His Clancyness al TPO

15230602_10155493877749307_

Bologna,13 gen.- Dieci band divise su tre palchi nella “Isolation Culture Night”, serata presentata dagli His Clancyness sabato 14 gennaio dalle ore 19.00 al TPO. Ma anche dj set (con in consolle molti nomi noti come Alarico Mantovani, Germana Bargoni, MorraMC e Laura Marongiu), performance e proiezioni: secondo Jonathan Clancy  l’intento è quello di poter fare un evento denso il più possibile di contenuti, e che oltre alla musica ci siano altre offerte che possano dare un senso di multidisciplinarità.

L’idea di scambio tra vari elementi si lega all’idea, appunto, dell’isolamento della cultura: Isolation Culture, non a caso, è il titolo dell’ultimo album degli His Clancyness. “Tema del disco e anche nostra opinione è che, ultimamente, la situazione sia un po’ sterile per quanto riguarda la musica live, ci sono poche situazioni che dialogano tra di loro, c’è carenza di pubblico, spesso anche un po’ intorpidito di fronte alla complessità, per questo volevamo mettere più roba possibile”, ha raccontato Jonathan ai microfoni di Piper.

Un evento per reagire all’isolamento culturale tramite le arti, una reazione per creare un risveglio culturale. Tra le band protagoniste della serata ci saranno anche i Cacao, ospiti di recente ai microfoni di Maps, mentre oggi pomeriggio a Class ci sarà un altro focus sulla serata. E ricordiamo che i primi abbonati che si presentano con la tessera al TPO avranno una birra in omaggio!

      clancy

Greta Affanni

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.