Insulti e un velo strappato. A Bologna l’intolleranza anti Islam

Bologna, 19 nov. – Insulti contro ragazze di fede musulmana, sguardi diffidenti in autobus, atteggiamenti di intolleranza fino ad arrivare a un velo strappato dalla testa. Sono i racconti riferiti all’agenzia di stampa AdnKronos da Yassine Lafram, coordinatore della comunità islamica bolognese, che, dopo gli attentati di Parigi, ha colto in un gruppo Whatsapp la preoccupazione di alcune donne e ha voluto indagare meglio. In 5 gli hanno riferito un’esperienza vissuta in prima persona a Bologna.

“Sono offese pensanti che le ragazze si portano dietro con fatica – spiega Lafram – Vengono prese di mira le donne perché sono più identificabili come musulmane portando un fazzoletto in testa”

I detenuti arabi del carcere di Bologna si sono dissociati dagli attentati di Parigi rivendicati dall’Isis. Lo ha riferito la garante regionale dei detenuti, Desi Bruno, che in una nota ha rilanciato la proposta (criticata dalla Lega nord) di permettere l’ingresso degli imam alla Dozza per garantire il diritto di culto. Oggi era in programma la prima lezione del secondo corso sul tema “Diritti, doveri e solidarietà” all’interno del carcere bolognese. Erano più di 100 i detenuti presenti all’incontro, riferisce la garante, uomini e donne, italiani e stranieri. E molti di loro hanno preso la parola specificatamente per ribadire “una netta presa di distanza dai fatti criminali commessi in nome della religione, come quelli recenti di Parigi”. I detenuti hanno anche voluto sottolineare “l’equilibrio sin qui dimostrato dalle istituzioni della giustizia francese nell’affrontare questa terribile esperienza”. Anche la direttrice del carcere, Claudia Clementi, si è concentrata sugli attacchi terroristi a Parigi e sulle reazioni che hanno provocato, stigmatizzando la “ricerca strumentale di notizie ad effetto che si è aperta in questi ultimi giorni, in particolare rispetto a possibili reazioni in carcere, soprattutto da parte di detenuti stranieri, in favore delle azioni terroristiche parigine, che invece non si è affatto avuta”. (DIRE)

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.