Il teatro non appartiene solo ai grandi

 

Spurv_Teater-Fot

24 feb. – Dal 24 febbraio al 5 marzo si svolgerà, al teatro Testoni Ragazzi di Bologna, la tredicesima edizione di Visioni di futuro, visioni di teatro..., il festival dedicato alla prima infanzia. Tramite la presenza di 9 compagnie italiane e 11 straniere, l’evento si pone come obiettivo quello di offrire uno sguardo sulla produzione teatrale internazionale rivolta ai più piccoli.

Un’occasione dedicata anche all’incontro tra bambini e artisti: “Durante il festival si terranno dei laboratori in cui le varie personalità che faranno parte del  festival condivideranno, con bambini e adulti, il loro percorso artistico. Il tutto con l’ottica che l’arte non si deve trasmettere attraverso la semplice didattica, ma tramite un continuo lavoro sulle emozioni e sulla sensibilità del bambino” afferma il direttore artistico del festival Roberto Frabetti, “un grande problema dei nostri giorni, infatti, è la povertà educativa. Abbiamo il dovere di offrire continuamente possibilità e contenuti culturali da trasmettere ai più piccoli”.

Pernuta-Somnoroasa_Teatrul-Ion-Creanga

Il festival conterrà al proprio interno alcune delle produzioni Wide Eyes, un progetto di rete che coinvolge 17 teatri e centri culturali europei che dedicano la propria ricerca artistica ai bambini, con l’obiettivo di costruire relazioni tra paesi, cittadini e generazioni. Afferma Frabetti ai microfoni di Piper: “è un progetto di ricerca teatrale e un omaggio alla capacità che i bambini hanno di stupirsi e di vivere intensamente ogni emozione e ogni proposta che li viene rivolta”.

L’intervista di Piper a Roberto Fabretti, direttore artistico del festival.

      TESTONI-edit

Per acquistare i biglietti:

Teatro Testoni Ragazzi
via Matteotti 16 – 40129 Bologna
Tel. 051 4153800

Dal martedì al venerdì dalle 16.00 alle 19.00, sabato dalle 11.00 alle 13.00.
Chiuso il lunedì.

 

Antonio Ciulla

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.