Il sondaggio manda Merola al ballottaggio (se il Pd va da solo)

Bologna 20 lug.- E’ arrivato l’esito del sondaggio sul sindaco di Bologna Virginio Merola di cui molto si è discusso nelle ultime settimane. Il gradimento dell’attuale primo cittadino si attesta tra il 45 e il 48% delle persone consultate. In questo modo Merola alle prossime amministrative , al primo turno, e sostenuto dal solo Pd (senza cioè liste d’appoggio) sarebbe destinato al ballottaggio. E’ quanto emerge dal sondaggio commissionato all’Ufficio Ricerche del Pd Regionale.

“Molto bene” ha detto il sindaco questa mattina a margine del consiglio comunale aggiungendo che il margine per arrivare al 50% si raggiunge “con Sel”.

Il sindaco era già intervenuto venerdì scorso all’assemblea provinciale del Pd bolognese dove è stato votato il documento di sintesi della conferenza programmatica che sostanzialmente promuove l’azione amministrativa anche se fissa alcuni paletti su temi come sicurezza, infrastrutture e politiche per la casa. Merola è tornato a dire che lui è pronto per il secondo mandato e che le primarie non servono e ha chiesto che l’assemblea cittadina dei democratici (con cui si chiuderà il percorso per l’individuazione del candidato alle amministrative 2016) venga convocata entro luglio.

Il fronte interno che però invoca le primarie proverà a scoccare frecce al proprio arco. Tra questi, il sindaco di Castenaso Stefano Sermenghi continua ad invocare la consultazione ai gazebo e si dice pronto alla sfida.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.