Il Parmigiano si offende? PornHub lo “censura”

pornhub_parmigiano_censored

Bologna, 13 ago. – PornHub risponde prontamente alla diffida del Consorzio del Parmigiano Reggiano. I creativi del noto colosso della pornografia online non si sono scomposti agli strali che giungevano oltreoceano dall’Emilia, e sono corsi ai ripari. Segnando il secondo gol. Hanno infatti prontamente ritirato il video incriminato e lo ha sostituito con la versione “censored”.

Pornhub Premium Commercials — Grocery Store from Pornhub TV on Vimeo.

Questa mattina, dal canale Vimeo di PornHub, è scomparso il video che ieri aveva fatto imbestialire il consorzio guidato da Giuseppe Alai. Al suo posto, il colosso statunitense ne ha caricato uno nuovo: stessa scena, con la coppia che fa la spesa, ma quando l’uomo prende in mano una fetta di Parmigiano Reggiano, la silhouette del Re dei formaggi viene coperta da un cartello nero: “Censored”. Lo stesso accade con la voce dell’uomo, coperta dal più classico dei “biip”.

Pornhub Premium CENSORED Grocery Store Commercial from Pornhub TV on Vimeo.

Per Bruno Ballardini, esperto di comunicazione e pubblicità, la mossa del Consorzio del Parmigiano è stato un “autogol“.

      Bruno Ballardini_pornHub_Parmigiano_low
Get the Flash Plugin to listen to music.