Il movimento Ossigeno: “L’assessore Priolo sta rovinando Bologna”

movimento ossigeno piazza san francesco

Un momento della recente protesta in Piazza San Francesco

Bologna, 23 feb. – Durissimo atto d’accusa del Movimento Ossigeno, il gruppo di cittadini, ambientalisti, attivisti e ciclo attivisti che si è costituito durante le scorse elezioni bolognesi e che ora parla di “cambio di rotta inaccettabile” per quanto riguarda le politiche di mobilità della giunta Merola. Proprio ieri l’assessore alla mobilità Irene Priolo ha spiegato che i parcheggi in città sono troppo pochi (“600 in meno in quattro anni, la città è arrabbiata”), che i T Days potranno essere rivisti e che il Teatro comunale potrà essere in futuro essere collegato con taxi e eventualmente navette (“è una questione di civiltà”). Dichiarazione lette dal movimento Ossigeno come l’inizio della rottamazione delle scelte fatte dallo scorso assessore Andrea Colombo in materia di pedonalizzazioni e politiche di mobilità cittadine.

Per Sara Poluzzi di Ossigeno, con le sue scelte l’assessore Irene Priolo “sta rovinando Bologna”.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.