I love Radio Gnocchi: l’intervista

 

radiognocchiCVD-28-11

9 mag. – Non si arresta la poliedricità di Gene Gnocchi! Un personaggio che non ha bisogno di presentazioni: dal cabaret alla televisione, per arrivare ad attività più recenti quali la pubblicazione di un libro, Cosa fare a Faenza quando sei morto, sino allo spettacolo Radio Gnocchi, creato insieme a Bronson Produzioni e “TuCo“. Domani alle 21, sul palco del Locomotiv Club, Gene Gnocchi e suo figlio Ercole, professionista di uno studio di registrazione milanese, condurranno il loro programma radiofonico dedicato alla musica rock più imprevedibile.”Metteremo dei pezzi intervallati da considerazioni semi serie sul rock.” ci racconta durante l’intervista Gene Gnocchi. “Racconteremo la storia dei gruppi scelti per la scaletta e il significato che si cela dietro le loro canzoni”. Brani poco conosciuti, ma che per Gene ed Ercole hanno significato molto, come Gregg Alexander, leader dei New Radicals che nel 1992 ha fatto un album solista o Butch Walker.

La particolarità dello spettacolo risiede nell’unicità di ogni singola serata. “Gli spettacoli non sono mai uguali” ci spiega Gene. “Dipende dal clima, dall’atmosfera che si crea. Racconteremo così storie sempre nuove, stimolando la conoscenza musicale degli spettatori”. Qua sotto potete ascoltare l’intervista di Riccardo Tagliati a Free C’Andò.

 

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.