I dischi della settimana di Class e Maps

 

dischisett

DiscoMaps
Jessy Lanza – Oh No – Hyperdub

Controllo e raffinatezza caratterizzando il secondo album della musicista canadese: i richiami di Oh No sono sì diretti al pop e alla dance anni ’80, ma vengono riletti con gusto dalla Lanza, aiutata alla produzione da Jeremy Greenspan dei Junior Boys. La voce leggera dell’autrice si muove accorta tra richiami electro e R&B e riesce a rendere credibili e sentiti anche i pezzi più lenti del disco, che sono vicini ai brani dell’esordio Pull My Hair Back solo nei bpm, poiché dimostrano ad ogni passaggio la maturità raggiunta dalla musicista.

DiscoClass
Kaytranada – 99,9% – XL
Beatmaker e produttore di origini haitiane, vive e lavora a Montreal, ma ormai le sue collaborazioni sono richieste da tutti i grandi della black music, soprattutto nel mondo hip hop. 99,9% è un disco particolarmente vario, tra black ed elettronica, spesso con accenni r’n’b che, anche grazie ai tanti guest, arricchiscono i contenuti dei vari pezzi ma che tolgono un po’ di omogeneità al disco. Affascinante la classe ed il gusto dei ritmi, vera caratteristica di questo artista. Piacevole.

Tag

Get the Flash Plugin to listen to music.